Borse di studio fino a 15mila euro per soggiorni scolastici all’estero con il Programma Itaca: domande dal 16 ottobre

WhatsApp
Telegram

Bando di concorso Inps “Programma Itaca 2024-2025” finalizzato all’assegnazione di 1.500 borse di studio per soggiorni scolastici all’estero. Gli importi delle borse di studio a bando arrivano a 15mila euro per soggiorni che comprendono l’intero anno scolastico in Paesi extra Ue, 9mila per semestre in Europa e 6mila per trimestre in Europa.

Il bando si rivolge a figli di dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

I requisiti richiesti sono:

a) avere conseguito la promozione nell’anno scolastico 2022/2023;
b) essere iscritti, all’atto di presentazione della domanda, al secondo o terzo anno di una scuola secondaria di secondo grado;
c) non essere in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno.

I voti conseguiti a giugno nell’anno scolastico 2022/2023 e i dati relativi al ciclo di studi frequentato nell’anno scolastico 2022/2023, verranno acquisiti attraverso protocollo telematico con il Ministero dell’Istruzione e del Merito e non dovranno essere indicati in fase di domanda.

Il richiedente dovrà accedere entro il 21 novembre 2023 alla propria Area riservata per verificarne la correttezza, per modificare ciclo di studi e i voti preacquisti qualora si rilevino difformità, o per procedere al loro inserimento in caso di mancata acquisizione. I voti di condotta, religione o attività alternativa alla religione non saranno acquisiti dal MIM e non dovranno essere indicati in caso di inserimento manuale.

Bando

Le domande possono essere trasmesse dalle 12 del 16 ottobre e fino alle 12 del 15 novembre 2023 sul sito Inps.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri