Borsa di studio “Carlo Mazzone Global Teacher Prize”: ecco gli 11 studenti vincitori

WhatsApp
Telegram

Undici allievi di altrettante scuole della provincia di Benevento, sono i vincitori della borsa di studio “Carlo Mazzone Global Teacher Prize”. La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta il 25 ottobre presso l’aula magna dell’Istituto Industriale “ITI Lucarelli” di Benevento, alla presenza della dirigente scolastica, dottoressa Maria Gabriella Fedele, del sindaco di Ceppaloni, Ettore De Blasio e in rappresentanza del sindaco di Benevento, la consigliera Carmen Coppola.

Protagonisti dell’evento, i ragazzi vincitori e ovviamente, l’artefice di questa importante e unica iniziativa, il professor Carlo Mazzone, docente di informatica dell’istituto di viale San Lorenzo, nonché tra i dieci finalisti del Global Teacher Prize, meglio note come  il “Nobel dei docenti” che si svolge annualmente e assegna al vincitore un premio in danaro, pari a un milione di dollari.

Ad aggiudicarsi il riconoscimento è stato un insegnante di nazionalità indiana, Ranjitsinh Disale che ha deciso di devolvere parte della somma ricevuta agli altri 9 finalisti, pari a 55mila dollari.

Fedele allo spirito del Nobel che punta a “esaltare l’importanza dell’educazione come speranza per la creazione di un mondo migliore, dando opportunità a tutti i bambini e giovani del paese”, il professore Mazzone ha messo a disposizione dei “suoi ragazzi” questa borsa di studio.

La scuola sta cambiando – evidenzia nel suo indirizzo di saluto la dirigente dell’ITI Lucarelli, Maria Gabriella Fedele – è in un momento di transizione, in cui, progetti di squadra e personalità come quella del professore Mazzone, contribuiscono a migliorare non solo le potenzialità dei ragazzi, ma più in generale, quelle di tutto il comparto scolastico”.

È stata una bella mattinata, perché i ragazzi vincitori della Borsa di studio, hanno interagito con i presenti, così come lo hanno fatto i numerosi dirigenti scolastici e docenti, sia in attività che in pensione, che si sono confrontati. Quando tocca a lui, il prof. Mazzone, si schermisce quasi e spiega come e perché ha voluto promuovere questa iniziativa.

Credo fermamente nelle potenzialità dei ragazzi che sono la vera fucina delle istituzioni scolastiche e il futuro del nostro Pianeta. Mi piace interagire con loro e al contempo, offrirgli opportunità di sviluppo. Certo la borsa di studio è una goccia nel mare, ma rappresenta un punto di partenza verso l’innovazione e la voglia di fare, cui dovrebbe tendere ognuno di noi”. Con grande sicurezza sono intervenuti anche alcuni allievi,  i gemelli Antonello e Francesco Meccariello, Angelo Lepore e Angelo Frattolillo.

NOMI DEI VINCITORI: 

Enza Cappabianca, Giusy Del grosso, Giovanni D’Onofrio, Angelo Frattolillo, Daniele Gianquitto, Flavio Goletta, Angela Iannace, Maria Lepore, Alessandra Maio, Antonello Meccariello, Francesco Meccariello, Guido Reale.

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA