Boom di iscrizioni al liceo classico a Milano: per la prima volta studenti dirottati in altri istituti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Boom di iscrizioni al liceo classico a Milano. Ne parla il Corriere della Sera.

In tre anni le aspiranti matricole di greco e latino sono passate dal 3 per cento all’8 per cento dei liceali, e per la prima volta ci sono famiglie escluse.

Il liceo Carducci, che raccoglie il 40 per cento di studenti dall’hinterland, ha dovuto rifiutare le iscrizioni di sessanta aspiranti matricole: una trentina sono state riassorbite, in particolare dal Berchet.

Al Beccaria, più 20 per cento di iscritti rispetto all’anno scorso, usciranno sette classi quinte ed entreranno tredici classi prime.

Completo anche il Manzoni e il Parini, che ha accolto 25 ragazzi più del previsto, il Tito Livio porterà a nove (da sette) il numero delle nuove classi.

fonte

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare