Bonus trasporti per studenti, docenti e Ata: dal 1° settembre le richieste. Tutte le info utili con le FAQ UFFICIALI

WhatsApp
Telegram

Il 1° settembre è il giorno del click day per il bonus trasporti: un incentivo di 60 euro per l’abbonamento annuale o mensile ai mezzi del trasporto pubblico locale.

La domanda potrà essere inoltrata a partire dalle 8 di mattina attraverso il sito predisposto dal Ministero del Lavoro bonustrasporti.lavoro.gov.it.

Sarà possibile richiedere l’agevolazione tramite SPID o carta di identità elettronica e successivamente acquistare l’abbonamento fisicamente in biglietteria, mostrando, al momento dell’acquisto, il codice ricevuto in precedenza telematicamente.

Per mitigare l’impatto del caro-energia soprattutto su studenti e lavoratori con un reddito sotto i 35mila euro, viene istituito un fondo da 100 milioni di euro presso il ministero del Lavoro che erogherà un buono fino a 60 euro per l’acquisto di abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

Il buono sarà da utilizzare per l’acquisto di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o ancora per i servizi di trasporto ferroviario nazionale.

Il valore del buono è pari al 100% della spesa da sostenere per l’acquisto dell’abbonamento e, comunque, non può superare l’importo di 60 euro.

Il buono è riconosciuto alle persone fisiche che, nell’anno 2021, hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro.  Il buono sarà nominativo e utilizzabile per l’acquisto di un solo abbonamento.  Non sarà cedibile e resterà fuori dal reddito imponibile del beneficiario senza aver alcun effetto anche nel calcolo dell’Isee.

TUTTE LE INFO UTILI

FAQ

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur