Bonus supporto psicologico, Giannelli (ANP): “Bene, ma sarebbe stato meglio istituire lo psicologo e il medico a scuola”

WhatsApp
Telegram

L’istituzione del ‘bonus psicologo’ è certamente “una misura molto utile” anche se al momento non è ancora ben chiara l’entità degli stanziamenti e le modalità di accesso ma sarebbe comunque necessario “rafforzare la sanità territoriale”.

Ne è convinto il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi, Antonelli Giannelli che all’Adnkronos si dice “assolutamente d’accordo con l’istituzione di questa misura” che non riguarda comunque direttamente la scuola.

Sarebbe auspicabile l’istituzione della figura dello psicologo scolastico e del medico scolastico che, sottolinea Giannelli “avrebbe aiutato sicuramente durante la pandemia”.

Pensare all’istituzione di un bonus “che possa aiutare a superare le difficoltà, l’ansia è sicuramente molto utile, anche se al momento non si conoscono i dettagli, vedremo“.

Quello che sicuramente sarebbe necessario, conclude Giannelli, “è il rafforzamento delle Asl e della medicina territoriale che sono sicuramente carenti. Lo abbiamo visto in questo periodo in cui le scuole si sono sostituite alle Asl. Occorre cioè una revisione totale del modo in cui la sanità si dispiega sul territorio“.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza