Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Bonus Pc, tablet e internet: chiarimenti su acquisti, rimborsi e diritto

Stampa

Bonus Pc e internet: solo comodato d’uso e solo sconti. Non ci saranno voucher direttamente all’avente diritto.

Molto interesse sta destando il bonus pc, tablet ed internet annunciato dal Ministro Paola Pisano che a breve dovrebbe essere erogato. Mancano le istruzioni operative da parte del Ministero dello Sviluppo Economico per poterlo richiedere tutt’ora anche se, ormai, sembra essere soltanto una questione di giorni.

In attesa che il MISE fornisca le istruzioni, cerchiamo di rispondere alle domande dei nostri lettori in base a quelle che sono le informazioni che fino ad ora sono trapelate.

  • Buongiorno, ho urgenza di acquistare PC perché mi si è appena rotto. Ho provato a chiamare direttamente un negozio di elettronica, che mi dicono di non aver avuto ancora disposizioni in merito al bonus in cui io rientro per i 500€ con L I’SEE 2020

Da quel che è trapelato fino ad ora sembrerebbe che non sia possibile, con il bonus pc e internet, acquistare un personal computer ma solo prenderlo in comodato d’uso, con canone mensile, dagli operatori di telecomunicazioni che aderiranno all’iniziativa e che si iscriveranno a Infratel. In ogni caso le consiglio di attendere che il bonus diventi operativo per conoscere le reali possibilità che offre.

  • Salve… Gentilmente due chiarimenti. Noi abbiamo linea veloce da tanti anni con Fastweb a una tariffa economica, ma necessitiamo di pc per mia figlia per la dad.. Abbiamo un ISEE inferiore a 20000.
    Potremo quando sarà possibile fare domanda o siccome abbiamo già una linea internet veloce no? 
    Sarà come il bonus scuola che i soldi stanziati non saranno sufficienti per soddisfare le esigenti di tutti E pur avendo ISEE basso non otterremo nulla? 
    Grazie e anche 2019. Sarà eventualmente possibile acquistarlo comunque e richiedere il rimborso dei 500€ che mi spetterebbe? Grazie mille e distinti saluti.

Per quel che riguarda i pc, sembrerebbe che sia possibile accedere al bonus solo per quelli in comodato d’uso messi a disposizione degli operatori di telecomunicazione.Per ora quello che si sa con certezza è che il bonus avrà una durata di 12 mesi, che potranno richiederlo le famiglie prive di connessione internet (o che abbiano una connessione più lenta di 30 Megabit al secondo) in possesso di Isee inferiore a 20mila euro (per bonus da 500 euro) e inferiore a 50mila euro (per bonus da 200 euro). Sembrerebbe, quindi, che il bonus sia, in ogni caso, legato alla connessione Internet.

Non è previsto (come sta accadendo, ad esempio, per il bonus bici) di poter acquistare un personal computer e ottenere, poi, un rimborso della somma spesa perchè per questo bonus, molto probabilmente, non ci saranno voucher erogati agli aventi diritto ma sarà possibile usufruirne solo sotto forma di sconto su beni e servizio (dispositivi tecnologici come pc e tablet e connessioni) messi a disposizione dagli operatori stessi che aderiranno.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia