Bonus merito: solo per alcuni nello stipendio di dicembre. Prossimo pagamento a gennaio

WhatsApp
Telegram

Come previsto, non tutti i docenti individuati come “meritevoli” dal rispettivo Dirigente Scolastico per l’attività svolta nell’a.s. 2015/16 hanno ricevuto l’80% della somma loro spettante nel cedolino relativo al mese di dicembre. Ecco perché.

Con la DDG n. 1612 del 14 novembre 2016 il Ministero dell’istruzione ha inviato alle scuole una  nota specifica con la quale ha assegna l’80% delle risorse disponibili.

Tale somma costituisce una prima tranche della risorsa complessivamente assegnata cui seguirà, all’esito dei giudizi pendenti dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale, l’erogazione della rimanente quota (i ricorsi sono stati presentati dai sindacati per includere tra i destinatari del bonus anche i docenti precari).

A ricevere il premio, nell’a.s. 2015/16,

247.872 docenti di ruolo, più di uno su tre. In linea generale la somma percepita da ciascun docente si aggira tra i 200 e i 1.800 euro, a seconda le scuole. Ognuna infatti ha ricevuta una somma di

circa 23.000 euro, da dividere tra i destinatari secondo i criteri stabiliti dal comitato di valutazione.

L’invio della nota alle scuole, a ridosso del termine ultimo da parte delle segreterie scolastiche per l’invio dei dati per il pagamento del mese di dicembre, ha provocato la sfasatura nei pagamenti.

Non tutte le segreterie infatti hanno fatto in tempo a rispettare la timeline stringata imposta dal Ministero per consentire il pagamento a dicembre. Le altre hanno rinviato al prossimo mese.

Il sindacato FLCCGIL aveva paventato uno slittamento del pagamento addirittura ai mesi di marzo e aprile, parlando di “bonus a rischio”, timore smentito dal Ministero che ha assicurato che i docenti che non hanno percepito quanto spettante a dicembre potranno farlo nello stipendio successivo.

Vi è infatti la finestra del caricamento dei dati prevista per il 15 di dicembre che le segreterie sfrutteranno per consentire i pagamenti rimanenti.

Dunque, per chi non lo avesse ricevuto, il pagamento è al momento solo rinviato al mese prossimo, se la segreteria rispetta i tempi.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff