Bonus merito: docenti compilano scheda autovalutazione e Preside assegna premio al 34% dell’organico

WhatsApp
Telegram

comunicato I.C. “G. Nosengo” di Petrosino – Il MIUR ha avviato un monitoraggio volto ad individuare delle buone pratiche nell’attribuzione della premialità per la valorizzazione del merito dei docenti, di cui ai commi 126-130 dell’art. 1 della legge n. 107/2015, nelle scuole ove l’assegnazione del bonus si è svolta nella massima condivisone possibile.

Tra i 30 istituti scolastici individuati a livello nazionale dagli esperti dell’INDIRE, Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, si annoverano l’Istituto Comprensivo “G. Nosengo” di Petrosino e il “Primo Istituto Comprensivo” di Gela.

Nell’Istituto Comprensivo “G. Nosengo” di Petrosino, l’assegnazione del bonus è avvenuta dopo la compilazione, da parte dei docenti, di una scheda di autovalutazione, cui è seguita la valutazione del dirigente, che ha attribuito il premio al 34% dei docenti dell’organico.

La visita da parte dei ricercatori dell’INDIRE a Petrosino, si è svolta nei giorni 23 e 24 Febbraio, con la seguente articolazione:

–    Intervista ai membri del Comitato di valutazione dei docenti;
–    Focus group con un campione di 15 docenti, rappresentativo dei tre ordini di scuola e delle diverse tipologie;
–    Intervista approfondita con il dirigente scolastico.

Le suddette attività sono propedeutiche alla compilazione da parte dell’INDIRE, di un rapporto sulle buone pratiche.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur