Bonus Maturità: ripescato grazie a un 100 e lode ma bocciato nelle materie scientifiche

di Lalla
ipsef

Skuola.net – Questo è il profilo dell’ultimo studente ripescato nella graduatoria di Medicina e Odontoiatria grazie al bonus Maturità: eccellente alla Maturità ma al di sotto della sufficienza nelle materie caratterizzanti quali Chimica, Biologia e Matematica.

Skuola.net – Questo è il profilo dell’ultimo studente ripescato nella graduatoria di Medicina e Odontoiatria grazie al bonus Maturità: eccellente alla Maturità ma al di sotto della sufficienza nelle materie caratterizzanti quali Chimica, Biologia e Matematica.

Promosso alla Maturità con 100 e lode, ma ultimo fra i ripescati nella graduatoria pubblicata oggi dal Ministero dell’Istruzione riformulata in base al calcolo del Bonus Maturità. E’ questo il profilo dell’ultimo fra gli aventi diritto all’immatricolazione in sovrannumero ai corsi di Medicina e Odontoiatria, secondo quanto è in grado di ricostruire il portale Skuola.net grazie ai dati forniti da Alpha Test. Infatti questa graduatoria non è pubblica ma accessibile solamente a coloro che hanno sostenuto il test. Questo caso dimostra come il giorno del test, anche un diplomato di eccellenza, possa non risultare all’altezza: infatti le performance in matematica, fisica, chimica e biologia sono ben al di sotto della sufficienza.

Si tratta di uno studente che attualmente non risulta immatricolato e che potrà ora iscriversi al corso di Odontoiatria dell’Università di Sassari. Per ragioni di privacy non possiamo rivelarne l’identità ma solo il codice identificativo (C5MP32308). Nella graduatoria originaria<http://accessoprogrammato.miur.it/2013/page.php?pag=TA&id_ngrad=1&cdl=ME&pagina=219>, quella pubblica e ancora presente online del 30 settembre, occupava la posizione 21.840 con un punteggio di 33.40. Non sufficiente per avere diritto all’immatricolazione, infatti gli ultimi ammessi avevano raggiunto quota 41. Tuttavia oggi grazie ad una Maturità da 100 e lode guadagna quei 10 punti aggiuntivi che gli consentono di essere l’ultimo fra i ripescati, con un punteggio di 43.40 e una posizione in graduatoria pari a 12.254. Un salto avanti notevole, quasi 10mila posizioni, che comunque non avrebbe garantito l’accesso immediato nemmeno al 30 settembre: i posti disponibili tra Medicina e Odontoiatria erano solo 10.302.

L’aspirante dentista tuttavia non ha brillato il giorno del test, soprattutto nelle materie scientifiche. Infatti si va da un poco lusinghiero 0.3 in Chimica su un massimo di 12 punti, ad un deludente 1.8/12 in Matematica e Fisica fino ad un più incoraggiante 5.20/21 in
Biologia. Sono tutti stati ben al di sotto della sufficienza, che mettono in evidenza tutte le contraddizioni del Bonus Maturità poi abolito.

Versione stampabile
anief
soloformazione