Bonus maternità 2022, misura confermata con un aumento degli importi mensili: ecco tutte le info utili

WhatsApp
Telegram

Anche nel 2022 le madri senza una copertura previdenziale obbligatoria potranno ricevere il bonus maternità erogato dai Comuni.

L’assegno di maternità riconosciuto per le nascite, gli affidi e le adozioni senza affidamento relativi all’anno 2022 è riconosciuto per un importo pari ad un massimo di 354,73 euro mensili con un importo totale spettante per il 2022 pari a 1.773,65 euro.

Il limite relativo al modello ISEE, parametro utilizzato per definire chi può presentare domanda al proprio Comune, è invece pari a 17.747,58 euro.

Sono questi i parametri fissati dal Dipartimento per la Famiglia, resi noti con il comunicato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 5 febbraio 2022.

L’assegno di maternità è una prestazione economica di tipo assistenziale che è quindi riconosciuta alle madri che non lavorano e che non beneficiano dei trattamenti economici e previdenziali riconosciuti per i cinque mesi di astensione obbligatoria dal lavoro.

Per l’inoltro della domanda bisognerà consultare il portale del proprio Comune di residenza. Sono infatti gli enti locali ad accogliere le richieste di accesso all’assegno di maternità, che è poi gestito per quel che riguarda la fase di pagamento da parte dell’INPS.

COMUNICATO

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove