Bonus Irpef 80 euro in busta paga: i compensi accessori incidono?

di Patrizia Del Pidio

item-thumbnail

I compensi accessori incidono sul diritto del Bonus IRPEF in busta paga di 80 euro mensili? Vediamo i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.

Buongiorno, sono una docente a tempo indeterminato, volevo sapere se i compensi accessori (ore eccedenti, progetti extracurricolari, bonus merito, compenso responsabile di plesso) incidono sul calcolo del bonus Irpef. Mi rivolgo a Voi poiché il patronato nn mi ha saputo dare risposta. 
Fiduciosa in un Vs riscontro, porgo distinti saluti 

A determinare l’importo del reddito su cui si calcola il diritto del Bonus Irpef è la stessa busta paga: deve prendere a riferimento il reddito imponibile annuale.

Solitamente per chi ha una busta paga simile ogni mese (stessi straordinari, stessi premi produzione, stessi bonus ecc…) il consiglio è quello di prendere a riferimento l’imponibile INPS sulla busta paga e moltiplicarlo per 13 mensilità (o 14 se si ha diritto anche alla quattordicesima). E togliere un 10% circa che dovrebbe essere l’aliquota INPS a carico del lavoratore (9,19%)

Sul bonus Ipref, però, incidono moltissimi fattori e non solo la retribuzione lorda: premi produzione, lavoro straordinario,  redditi al di fuori dello stipendio (ad esempio se si hanno delle collaborazioni al di là del proprio impiego principale)e tutto ciò che costituisce reddito da lavoro.

Per quanto riguarda, invece, i compensi accessori dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, l’Agenzia delle Entrate richiama a tal  riguardo l’articolo 51 del TUIR, affermando che costituiscono reddito da lavoro dipendente e sono inseriti anche nelle Certificazioni Uniche.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: