Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Bonus docente: l’importo residuo si può utilizzare se dal 1 settembre sono in pensione?

Stampa

E’ possibile continuare a spendere il proprio credito residuo sulla Carta Docenti dopo il 31 agosto per chi è andato in pensione il 1 settembre 2020?

Spett.le Orizzonte Scuola

Dal 1 settembre 2020 sono stato collocato in pensione. A quella data avevo ancora un residuo del Bonus docenti che non avevo ancora utilizzato. Posso ancora utilizzarlo oppure devo considerarlo perso?

Grazie per l’attenzione

Le regole attuative della Carta Docente, prevedono che il credito residuo non possa essere utilizzato al momento dell’accesso alla pensione.

L’importo della Carta Docente, infatti, serve al finanziamento della formazione del docente, non più necessaria al momento che quest’ultimo cessa la sua attività per godere della quiescenza.

Per chi è riuscito a spendere, quindi, il credito residuo entro il 31 agosto non si pone il problema.

Per chi, invece,  in pensione dal 1 settembre 2020 come lei, aveva ancora parte del bonus spendibile alla data del 31 agosto 2020, nel momento che la piattaforma tornerà online dopo lo stop forzato dei primi giorni di settembre, scoprirà che il proprio portafogli del Bonus Docente non esisterà più.

 

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur