Bonus cultura ai diciottenni. Renzi, tra le idee più importanti del Governo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Il bonus ai diciottenni è un benvenuto nella comunità degli adulti, investendo in cultura, libri, teatro. E’ la nostra identità. E’ una delle idee più importanti di questo governo. C’è una registrazione digitale e
oltre 40mila persone che nei primi dieci giorni hanno già fatto
la registrazione e un sistema che permette ai giovani di essere
orgogliosi cittadini dell’Europa oltre che di questo Paese. Si
poteva fare diversamente? E’ la prima volta che si fa”.

Lo dice il premier Matteo Renzi in un video su Fanpage.it.
Quanto alla scuola, risponde così a una domanda: “Sulla
valutazione abbiamo individuato una soluzione sui primi 200
milioni di euro che ha fatto arrabbiare tante persone.
Personalmente penso che si può discutere dei criteri per
decidere la valutazione, ma non impedire che si valutino i
professori: quelli più bravi devono prendere di più, quelli meno
bravi devono prendere di meno”

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione