Bonus cultura 2021, domande fino al 31 agosto: 500 euro per i nati nel 2002 [con VIDEO GUIDA]

WhatsApp
Telegram

C’è tempo fino al 31 agosto per richiedere il bonus cultura da 500 euro riservato ai nati nel 2002. Le domande si sono aperte lo scorso 1° aprile e sin qui sono oltre 368mila i beneficiari del contributo con oltre 50,5 milioni di euro spesi

La somma può essere utilizzata per l’acquisto di libri o spesa per diverse attività legate a musica, cinema, teatro, danza, musei, monumenti e parchi archeologici, eventi culturali, corsi di musica, teatro o lingua straniera, prodotti dell’editoria audiovisiva.

In più, quest’anno, si è aggiunta una novità: il bonus cultura può essere utilizzato anche per abbonamenti ai quotidiani, in formato digitale o cartaceo.

Il bonus è spendibile solo sul territorio italiano nei negozi che aderiscono all’iniziativa. L’elenco è disponibile sulla piattaforma “18app” dove sono presenti i negozi fisici e online e dove è possibile fare una ricerca per categoria del negozio, per nome e per comune

Per richiedere il bonus cultura occorre registrarsi alla piattaforma “18app” all’indirizzo internet 18app.italia.it, è necessario essere in possesso dello Spid. In seguito, vengono generati dei buoni di spesa elettronici, con codice identificativo.

ATTENZIONE – Non sono previsti limiti di spesa per un singolo acquisto, tuttavia non si possono acquistare più unità di uno stesso bene o servizio. Per esempio non è consentito utilizzare il buono per più biglietti di uno stesso spettacolo o più copie del medesimo libro

Per registrarsi sarà necessario essere in possesso dello Spid e si potrà farlo fino al 31 agosto 2021. Sarà possibile spendere il bonus entro il 28 febbraio 2022. Allo scadere dell’iniziativa il portafoglio si azzererà automaticamente.

Per quanto riguarda i nuovi esercenti, che non avevano già partecipato alle precedenti edizioni, anche loro potranno registrarsi dal 1° aprile sul sito 18app.it.

Il bonus per i diciottenni è un’agevolazione del ministero per i Beni e le Attività Culturali e della presidenza del Consiglio dei Ministri che va avanti dal 2016 e nel 2021 è giunta alla quinta edizione.

nati nel 2001 che usufruirono del bonus cultura furono 389.678 con oltre 183 milioni di euro spesi, i nati nel 2000 furono 429.739 con oltre 198,6 milioni spesi, i nati nel 1999 furono 416.779 con più di 192 milioni spesi, i nati nel 1998 furono 356.274 con oltre 162,1 milioni spesi

Dalla prima edizione a oggi, dunque, si sono registrati circa 1,6 milioni di ragazzi che hanno speso in cultura oltre 730 milioni di euro. Di questa cifra l’83% è stato speso per acquisto di libri, il 14% per concerti e musica mentre il restante 3% per le altre varie spese culturali previste.

Cosa si può acquistare con 18 App 500 euro

Con il bonus 500 euro Cultura si possono acquistare:

  • biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo (per “spettacoli dal vivo” si intendono produzioni di musica, danza, teatro, circhi e spettacoli viaggianti. Gli spettacoli di musica non includono eventi da ballo);
  • libri (inclusi audiolibri e libri elettronici, esclusi supporti hardware di qualsiasi natura atti alla relativa riproduzione);
  • titoli di accesso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;
  • musica registrata (cd, dvd musicali, dischi in vinile e musica online, esclusi supporti hardware di qualsiasi natura atti alla relativa riproduzione);
  • corsi di musica;
  • corsi di teatro;
  • corsi di lingua straniera;
  • prodotti dell’editoria audiovisiva (singole opere audiovisive, distribuite su supporto fisico o in formato digitale, con esclusione di supporti hardware di qualsiasi natura atti alla riproduzione. Sono escluse le opere a carattere videoludico, pornografico o che incitano alla violenza, all’odio razziale o alla discriminazione di genere. Non sono acquistabili abbonamenti per l’accesso a canali o piattaforme che offrono contenuti audiovisivi).
  • La somma riconosciuta potrà essere utilizzata anche per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani, sia in formato cartaceo che digitale.

ISCRIVITI al canale You Tube di Orizzonte Scuola

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito