Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Bonus Baby sitter: fruibile anche in smart working?

Stampa

Chi può fruire del Bonus Baby sitter? Spetta a chi lavora in smart working? Quali dipendenti pubblici possono farne richiesta?

Siamo entrambi in smart working ma con due bimbi di 7 e 10 anni di cui uno disabile titolare di legge 104 art 3 comma 3. Possiamo usufruire del bonus baby sitter o di quello dei centri estivi?
Grazie mille 

Da premettere, innanzitutto, che il bonus baby sitter è compatibile con il lavoro in smart working. Da sottolineare, però, che non spetta a tutti i lavoratori. Vediamo quali possono fruirne.

Bonus baby sitter

Previsto inizialmente dal Decreto Cura Italia e prorogato anche dal Decreto Rilancio il bonus baby sitter può essere fruito in alternativa al congedo parentale (previsto per l’emergenza dagli stessi decreti) di durata massima di 15 giorni.

Il bonus di 600 euro (che il decreto Rilancio ha portato a 1200 per chi non l’ha richiesto con il decreto Cura Italia; per chi ne ha già fruito con il decreto Cura Italia, invece il nuovo bonus è sempre di 600 euro) spetta a tutti i nuclei familiari che hanno almeno un figlio con età inferiore ai 12 anni. In presenza di più figli di età inferiore a 12 anni (il limite di età non si applica ai figli con disabilità), il bonus può essere richiesto anche per tutti i figli, ma in misura complessivamente non superiore a 600 euro per il nucleo familiare. Il beneficio può essere utilizzato sia per pagare la baby sitter che per i costi di centri estivi o centri di accoglienza per minori.

Possono fruire del babus baby sitter:

  • Lavoratori dipendenti del settore privato;
  • Gli iscritti in via esclusiva alla Gestione Separata (
  • Lavoratori autonomi iscritti all’INPS;
  • Lavoratori autonomi iscritti alle casse professionali

I dipendenti del settore privato che possono, invece, fruire del beneficio sono soltanto quelli che sono stati maggiormente impegnati con le esigenze connesse al coronavirus, ovvero:

  • Medici
  • Infermieri
  • Tecnici di laboratorio biomedico
  • Tecnici di radiologia medica
  • Operatori sociosanitari
  • Personale del comparto sicurezza
  • Personale del comparto difesa
  • E personale del comparto soccorso pubblico.

Per rispondere alla vostra domanda, quindi, potete fruire del bonus baby sitter  (alternativamente tra voi) solo nel caso rientriate in una delle categorie di lavoratori ammessi.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!