Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Bonus asilo nido, che documentazione è necessaria

WhatsApp
Telegram

Che documenti servono per richiedere il bonus nido per i propri figli?

Per le famiglie con bimbo piccoli un aiuto davvero importante è rappresentato dal bonus asilo nido. Ma probabilmente le istruzioni per poterne fruire non sono molto chiare. Rispondiamo ad un nostro lettore che chiede:

Buongiorno,
Mio figlio 6 mesi iscritto al centro prima infanzia del mio comune. La cooperativa che gestisce il centro prima infanzia e anche il nido comunale non rilascia attestati per la frequenza al primo ed il comune non sa se è fattibile. Così a luglio scrivo all’ INPS per delucidazioni ma nessuno ancora si è degnato di rispondere.

Spero possiate aiutarmi.

Cosa serve per richiedere il bonus nido?

Per poter richiedere il beneficio non è necessario nessun attestato di frequenza. Bastano le fatture o le ricevute rilasciate al momento del pagamento.

In fase di domanda si deve allegare almeno un documento che attesti il pagamento di almeno una retta di frequenza. Se si tratta di asili nido pubblici, invece, la documentazione che attesti che il bambino sia stato iscritto al nido e sia stato inserito in graduatoria.

Per ottenere, poi, il pagamento relativo ai mesi di frequenza è necessario inviare all’INPS tutta la documentazione (fattura o ricevute) che attestino che il pagamento per le mensilità che si richiedono sia stato effettuato. Di fatto, quindi, il Bonus si ottiene solo dopo aver pagato.

Per il bonus nido sono necessari, quindi, o la ricevuta di pagamento o la fattura. In alternativa vanno bene anche eventuali bollettini postali o bancari che attestino il pagamento.

La documentazione che riguarda i pagamenti delle rette mensili successive alla prima devono essere caricate con il servizio “Bonus Nido” entro il 31 dicembre 2022.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur