Bonus asilo nido 2024: domande entro il 31 dicembre. Video guida Inps

WhatsApp
Telegram
Bambini

È disponibile la nuova guida alla normativa per il contributo al pagamento delle rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati o per forme di assistenza domiciliare. Lo fa sapere l’Inps sui canali social.

Gli importi massimi concessi e i relativi importi mensili:

  • ISEE minorenni fino a 25mila euro = 3mila euro all’anno
    (importo massimo mensile erogabile 272,73 euro al mese per 11 mesi).
    Per non superare il tetto annuo di 3mila euro per minore, le prime 10 mensilità vengono erogate al massimo dell’importo concedibile (272,73 euro).
    L’undicesima mensilità è pari a 272,70 euro;
  • ISEE minorenni da 25.001 euro fino a 40mila euro = 2.500 euro all’anno
    (importo massimo mensile erogabile 227,27 al mese per 11 mesi).
    Per non superare il tetto annuo di 2.500 euro per minore, le prime 10 mensilità vengono erogate al massimo dell’importo concedibile (227,27 euro).
    L’undicesima mensilità è pari a 227,30 euro;
  • ISEE minorenni da 40.001 euro = 1.500 euro all’anno
    (importo massimo mensile erogabile 136,37 al mese per 11 mesi).
    Per non superare il tetto annuo di 1.500 euro per minore, le prime 10 mensilità vengono erogate al massimo dell’importo concedibile (136,37 euro).
    L’undicesima mensilità è pari a 136,30 euro;
  • 1500 euro all’anno (136,37 euro mensili) nel caso di:
    -ISEE valido mancante;
    -richiesta presentata dal genitore che non fa parte del nucleo familiare del minore.

La domanda può essere presentata entro il 31 dicembre 2024 dal genitore del figlio che sostiene il pagamento della retta.

Sono previste delle maggiorazioni per le famiglie in cui:

  • il minore che frequenta l’asilo è nato dal 1 gennaio 2024;
  • è presente almeno un altro figlio di età inferiore ai 10 anni;
  • ISEE fino a 40.000.

Videoguida

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€