Bonus 800 euro per i genitori separati, non parte la misura: mancano i decreti attuativi

WhatsApp
Telegram

Bonus fino a 800 euro al mese per genitori lavoratori, separati o divorziati, che si trovano in difficoltà economica a seguito della crisi derivata dall’emergenza sanitaria da Covid.

Si tratta di un nuovo contributo economico introdotto dal Decreto Sostegni per aiutare i genitori a continuare a versare gli assegni di mantenimento per i figli.

Il fondo per genitori separati e divorziati prevede una dotazione finanziaria di 10 milioni di euro per il 2021, da utilizzare per concedere un bonus mensile dal valore massimo di 800 euro.

Possono beneficiare dell’agevolazione i genitori lavoratori che hanno cessatoridotto o sospeso l’attività lavorativa a causa della pandemia da coronavirus, pertanto non sono in grado di garantire il versamento dell’assegno di mantenimento.

La misura, però, non è diventata esecutiva, poichè il decreto di attuazione non è mai arrivato. Motivo per cui alla fine, per utilizzare i 10 milioni previsti per la misura per il 2021, potrebbe essere necessario un intervento di riformulazione in sede di esame parlamentare della legge di Bilancio.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito