Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Bonus 600 euro docente part time con partita Iva: spetta?

Stampa

Spetta l’indennità di 600 euro ad un docente part time titolare di partita Iva? Vediamo cosa prevede il Decreto Cura Italia.

Salve, sono un docente di ruolo che tre anni fa ho ottenuto il part- time al 50% per poter aprire una attività di bar, come permesso dalla normativa per i docenti part-time che non superano il 50% del monte ore. Svolgo anche la libera professione come ingegnere, anche se questa non mi da certamente la parte di reddito prevalente. Tuttavia non sono riuscito ad aprire la mia attività di bar (  già registrata alla Camera di commercio da 2 anni , anche se non ancora attivata)in quanto lo stipendio dimezzato è un mutuo consistente da pagare mi ha fatto dilatare i tempi di allestimento del bar. Sono iscritto alla gestione separata e vorrei chiedere se ho diritto al bonus dei 600€ emergenza Covid-19.

L’indennità di 600 euro prevista dal decreto Cura Italia spetta ai titolari di partita iva iscritti alla Gestione Separata ma solo se non sono titolari di pensione o se non sono iscritti ad altra forma previdenziale obbligatoria.

Versando i contributi come insegnante, anche se part time, quindi, non rientra nell’agevolazione.

In ogni caso è atteso per metà aprile un nuovo decreto che dovrebbe contenere il cosiddetto Reddito di emergenza. Per sapere se rientra in quello dovrà attendere che vengano pubblicate le modalità di fruizioni e i beneficiari (la pubblicazione è attesa per la metà di aprile).

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!