Bonus 500 euro: ci si può ancora registrare alla piattaforma, indicazioni Miur

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il DPCM 28 novembre 2016 disciplina, com’è noto, l’utilizzo del bonus di 500 euro, che la legge n. 107/2015 ha destinato alla formazione e all’aggiornamento del personale docente di ruolo. 

L’articolo 5 del DPCM stabiliste al comma 3 quanto segue:

A partire dall’anno scolastico 2017/2018, la registrazione dinuovi soggetti beneficiari sull’applicazione web dedicata e’ consentita dal 1° settembre al 30 ottobre di ciascun anno.

Secondo il summenzionato DPCM, dunque, la registrazione per poter usufruire del bonus è possibile dal 1° settembre al 30 ottobre di ciascun anno scolastico.

In realtà, come abbiamo già evidenziato, nonostante il termine del 30 ottobre sia superato, è possibile ancora registrarsi all’applicazione.

La conferma a quanto da noi anticipato è arrivata dall’incontro svoltosi, in data odierna, tra Miur e sindacati.

Bonus 500 euro, somme residue 2016/17 a dicembre causa contabilità generale dello Stato. Utilizzo somme stanziate entro due anni

Il Miur, infatti, come comunicato dalla Gilda, ha riferito ai sindacati che: Il limite del 30 ottobre per la registrazione dei neoassunti o di chi non si era registrato non è tassativo, la possibilità di registrarsi rimane aperta anche nel corso dell’a.s. 2017/18.

La registrazione, dunque, sarà possibile nel corso dell’intero anno scolastico 2017/18.

Bonus 500 euro, confermato anche per 2017/18: chi potrà usufruirne, cosa si potrà acquistare. La guida gratuita

Versione stampabile
anief anief
soloformazione