Bonus 500 euro, quanti problemi per generare i buoni con Spid!

di Avv. Marco Barone
ipsef

item-thumbnail

Devo dire che in Italia siamo proprio bravi a complicarci la vita. Avrebbero potuto, se non dovuto, conformemente alla Legge 107 creare una semplice carta elettronica, invece, per tantissimi docenti, con il macchinoso sistema dei “buoni spesa” hanno generato un buon sistema per favorire non so quante imprecazioni.

Ho testato, per dare qualche aiuto a mia madre, che è insegnante, la procedura per generare il famoso buono spesa con spid, tramite poste italiane. Premesso che su facebook esiste un gruppo dedicato a questa procedura dove le lamentele, le preoccupazioni, e le incavolature si perdono, dal call center che non funzionerebbe benissimo, a problemi tecnici e procedurali.

Parlo brevemente della mia esperienza. Ho capito che se non hai un telefono dove poter scaricare l’applicazione per accedere al sistema spid, il buono spesa non potrai generarlo. Dunque, sarà necessario avere un telefono moderno. Questo perchè è stata fatta la registrazione ai primi due livelli e non con tre? Non so ben dirlo, visto che a mia madre ciò non è stato spiegato. Dopo diversi tentativi, quando ho capito, senza trovare un solo straccio di guida ed istruzione, che dovevo scaricare l’applicazione sul cellulare per poter accedere alla procedura di generazione del buono spesa tramite pc, ho tirato un sospiro di sollievo.

Finita qui? No. Dopo che il cellulare ha autorizzato il computer, roba da non credere, il sistema si blocca. Dunque, ho dovuto ripetere l’operazione tre volte. Accedi dal computer, ti inviano dati sul cellulare, attivi applicazione sul cellulare, che autorizza il computer a procedere. Una volta superato questo ostacolo, che è enorme soprattutto per tutti coloro che non hanno una minima dimestichezza con questi sistemi, e vi posso dire che ho faticato anche io che con il computer ci opero parecchio, il tutto è stato semplice, e ti potevi anche divertire ad indicare una quota superiore ai 500 euro, tanto che a mia madre ho detto, ti genero buono di 1000 euro?

Tanto paga Renzi o chi per lui, per tutto il tempo che ci hanno fatto perdere per una roba del genere. Insomma, siamo proprio bravi, in Italia, a complicare la vita a tutti.

Carta docente 500 euro: registrarsi, dove spendere, generare un buono, rendicontare. Guida gratuita passo passo

Versione stampabile
anief anief
soloformazione