Bonus 500 euro: precari e docenti paritarie non ne hanno diritto. Consulenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Bonus 500 euro: i docenti precari non ne hanno diritto

Anna – Sono iscritta in terza fascia d’istituto, ma quest’anno ho avuto una supplenza al 31 agosto.
Ho diritto alla Carta docente?
A settembre mi sono iscritta ad un Master per il quale ho pagato solo la prima rata: volevo quindi sapere se potevo saldare con la Carta docente.
Grazie per le preziose risposte presenti nella rubrica!

Francesca – Gentilissimi, grazie innanzitutto per tutto il lavoro che fate cercando di donarci chiarezza in questo contesto complesso.
Volevo chiedere informazioni riguardo il bonus per gli insegnanti. Io insegnante a tempo indeterminato presso una scuola dell’infanzia paritaria. C’è la possibilità di poter usufruire di tale bonus? Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione