Bonus 500 euro, Mauro (PPI): dare ai docenti possibilità di recupero somme già spese

di redazione
ipsef

A chiederlo  il senatore del gruppo Grandi Autonomie e Libertà Mario Mauro, presidente dei Popolari per l’Italia che ha presentato una interpellanza parlamentare sulla Card ai docenti.

Infatti, ricordiamo che il Ministero ha pubblicato un comunicato con il quale dà indicazioni per l’utilizzo del bonus per l’autoaggiornamento, invitando ad attendere la Card prima di spendere la cifra.

Un invito che non è coinciso con quanto accaduto in questi mesi. Infatti, molti docenti hanno già anticipato somme per i corsi di aggiornamento le cui iscrizioni scadevano i primi di settembre.

In questo modo i docenti che hanno pagato i corsi senza utilizzare la Card rischiano di non poter recuperare le somme.

Secondo il Senatore, non è giustificabile un ritardo di 3 mesi per l’erogazione del bonus, ritenendo non giustificabile il fatto che a distanza di 13 mesi l’applicazione web non è ancora pronta.

Chiede, quindi, “se il governo non ritenga opportuno individuare delle modalità per il recupero delle somme nel frattempo spese dai docenti per la loro formazione”.

Tutto sul bonus

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione