Bonus 500 euro: le spese sostenute dal 1 settembre al 30 novembre 2016 possono essere rendicontate. Chiarimenti su procedura

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Bonus 500 euro: le spese sostenute dal 1 settembre al 30 novembre 2016 possono essere rendicontate. Chiarimenti su procedura

Alessandra – Gentile Orizzonte Scuola, scrivo perché mi è sorto un dubbio e vorrei dirimerlo con il vostro aiuto, anche perché forse mi è sfuggito qualcosa. Il dubbio riguarda le spese effettuate nel periodo dal 1 settembre al 30 novembre 2016, per le quali il sistema permette di generare un’autodichiarazione “avente valore di buono validato” da presentare alla scuola di appartenenza per la rendicontazione.  Siccome il valore di tale buono viene decurtato dal portafoglio di 500 Euro, come saranno rimborsate le spese già sostenute? Grazie della risposta e dell’attenzione.

Bonus 500 euro: docente di musica può acquistare uno strumento musicale?

Milena  – Sono docente di  scuola primaria e insegno musica  da più di 10 anni e uso strumenti. Posso comprare chitarra o altri strumenti con carta docente? Grazie.

Bonus 500 euro: non serve CNS e firma digitale, ma è indispensabile codice SPID

Valeria  – Vorrei  un’ informazione circa l’identità digitale per gli acquisti con la “Carta del Docente. Ho già attivato una CNS c/o la Camera di Commercio per ottenere la firma digitale, è sufficiente? o devo comunque  attivare il codice SPID? Grazie mille

Bonus 500 euro: tra i beneficiari non vi sono i docenti precari, ma solo docenti a tempo indeterminato

Valeria –  Sono una docente a tempo determinato con nomina annuale da parte del  provveditore, posso usufruire anche io del bonus dei 500 euro?

Bonus 500 euro: la somma non spesa entro agosto 2017 non risulterà più disponibile per docente che andrà in pensione dal 1° settembre 2017

Annalisa – Chiedo se è possibile usufruire del bonus di 500 euro nell’anno in cui si otterrà la pensione , ovvero il primo settembre del 2017. Ringrazio anticipatamente.

Bonus 500 euro: non si può acquistare smartphone, neanche se lo si utilizza per la didattica

Davide – vorrei sapere se nell’hardware da acquistare col bonus di 500 euro per gli insegnanti, rientra lo smartphone, utilizzabile tranquillamente nella didattica per: prendere appunti, creare slide, documentarsi su Internet, ecc. Ringrazio e saluto.

Bonus 500 euro: fino a che somma si può cumulare

Vincenzo – Io ho speso correttamente il bonus dei 500 euro dello scorso anno ricevuto su accredito in conto corrente.

Chiedilo a Lalla

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur