Bonus 500 euro, già da ora registrazione per ottenere codice SPID. Piattaforma per spendere somme entro 30 novembre

di redazione
ipsef

Il codice SPID serve a far ottenere ai docenti una “identità digitale” che dovrà essere utilizzato per la registrazione online nella piattaforma del Ministero.

Per l’utilizzo della “Carta del Docente” sarà necessario ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati dal Ministero (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid). L’acquisizione delle credenziali SPID si può fare sin da ora. Si tratta di un codice unico che consentirà di accedere, con un’unica username e un’unica password, ad un numero considerevole e sempre crescente di servizi pubblici (http://www.spid.gov.it/servizi).

Il codice SPID servirà per iscriversi alla piattaforma online per l’utilizzo della “Carta del Docente” contenente i 500 euro per l’autoformazione.

La piattaforma, ricordiamo, sarà attivata entro il 30 di novembre, quindi anche prima, ma, in teoria, non dopo.

L’indirizzo da tenere sott’occhio è www.cartadeldocente.istruzione.it

Bonus 500 euro: come e a chi richiedere codice SPID per registrazione piattaforma Ministero

Bonus 500 euro, chiarimenti Ministero: si potranno spendere a partire dall’attivazione della Card

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione