Bonus 500 euro docenti. Hai azzerato il conto per sbaglio? Forse c’è la soluzione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Come già denunciato da OrizzonteScuola alcuni docenti, al primo accesso nella piattaforma informatica per l’utilizzo della carta docenti di 500 euro per l’a.s. 2016/17 hanno erroneamente azzerato il portafogli, ritrovandosi quindi nell’impossibilità di poter usufruire per quest’anno della possibiltà di poter spendere della cifra virtuale stanziata.

Numerose sono state le segnalazioni pervenute a [email protected] nonchè ai sindacati. Il call center, contattato in merito, ha sempre “allaragato le braccia”, in quanto l’errore faceva capo al docente.

Bonus 500 euro. Alcuni docenti già a quota zero senza aver speso

Alla domanda “hai già speso per l’a.s. 2016/17” infatti alcuni docenti hanno risposto affermativamente credendo che il riferimento fosse all’a.s. 2015/16 e così hanno addirittura dichiarato di avere speso l’intera cifra. Stupore quindi quando hanno visto il portafogli dell’a.s.2016/17 azzerato.

Sembra che al Ministero si stia lavorando per una soluzione, per permettere di recuperare la somma e poter a tutti gli effetti usufruire della somma, anche perché in quel modo sarebbe solo sprecata, non andando neanche a beneficio di enti ed esercenti.

Siamo dunque in attesa di istruzioni da parte del Miur.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare