Bonus 500 euro, chi ha speso di più nel 2015/16 non può recuperare la somma eccedente

WhatsApp
Telegram

Sembra una contraddizione, ma chi non ha speso i 500 euro nel 2015/16 quest’anno può cumulare il bonus arrivando ad una cifra complessiva di 1.000 euro (500 da gestire tramite il proprio stipendio, 500 nel borsellino elettronico), mentre chi ha acquistato un bene di prezzo superiore ai 500 euro non potrà recuperare la somma eccedente, che è già stata versata di tasca propria.

In attesa dell’apertura della piattaforma, si delineano sempre più le caratteristiche del nuovo borsellino elettronico.

A disposizione 500 euro per l’acquisto di

  • libri e testi, anche in formato digitale, pubblicazioni e riviste comunque utili all’aggiornamento professionale;
  • hardware e software; Elenco oggetti acquistabiliPosso acquistare due tablet identici? Posso acquistare anche quest’anno un pc?
  • iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca;
  • iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale;
  • titoli di accesso per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • titoli per l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • iniziative coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione, di cui articolo 1, comma 124, della legge n. 107 del 2015(Buona Scuola).

Durante l’informativa ai sindacati è stato chiarito che il DPCM in corso di emanazione conterrà una modifica rispetto a quello dello scorso anno, per cui le somme non spese nel 2015/16 potranno essere spese fino al 31 agosto 2017 (se non si spendono entro quella data scatta l’onere della restituzione) Bonus 500 euro: come cumulare somma dello scorso anno con quella di quest’anno

Ma, si lamenta chi nel 2015/16 ha acquistato un bene di importo superiore ai 500 euro, come si potrà recuperare la somma eccedente, inserita di tasca propria?

Questo aspetto non è previsto nel nuovo DPCM, in quanto quelle somme sono già state spese e non c’è modo di rendicontarle e di addebitarle al borsellino elettronico.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro