Bonus 500 euro per autoaggiornamento, Tar: no ai precari

di redazione
ipsef

No ai precari, questo quanto scritto nella sentenza N. 07767/2016, dove si sostiene che la formazione obbligatoria è solo per i docenti di ruolo.

No ai precari, questo quanto scritto nella sentenza N. 07767/2016, dove si sostiene che la formazione obbligatoria è solo per i docenti di ruolo.

Solo per "il personale docente di ruolo la formazione è divenuta obbligatoria, mentre alcun obbligo al riguardo è analogamente statuito con riguardo ai docenti a tempo determinato”.

Questo quanto scritto nella sentenza, sancendo, di fatto, una differenza abissale tra le due categorie di insegnanti.

La notizia è apparsa sul sito della CISL scuola che commenta affermando che è di difficile comprensione come possa esistere "una differenza sostanziale rispetto alle esigenze e/o agli obblighi di aggiornamento e formazione degli insegnanti, legata al loro essere o meno di ruolo."

Di diferso avviso il Tar, invece, per il personale educativo inzialmente eslcuso dal bonus. Ad esso va assegnato,  ma solo se di ruolo.

Sentenza_TAR_Carta_dei_Docenti_1.pdf

Sentenza_TAR_Carta_dei_Docenti_2.pdf

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione