Bonus 500 euro Carta docente, Miur: cosa accade dal 1° gennaio 2019

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Avviso Miur sul Bonus 500 euro Carta docente. I soldi dell’a.s. 2016/17 possono essere spesi improrogabilmente solo fino al 31 dicembre 2018. 

Bonus 500 euro: proroga per le somme dell’a.s. 2016/17

Per la carta docente il decreto Milleproroghe ha prorogato il termine di spesa delle somme  a.s. 2016/17 al 31 dicembre 2018.

Avviso sito Miur

Nella pagina web dedicata alla carta bonus 500 il Miur ha ricordato che le somme residue dell’a.s. 2016/17 vanno spese entro il prossimo 31 dicembre, come detto sopra

Nell’Avviso, si sottolinea che dal 1° gennaio 2019 la somma presente nello “storico portafoglio” non potrà superare 1000 euro.

Ecco l’Avviso:

Il 31 dicembre 2018 è il termine ultimo per utilizzare gli importi relativi all’anno scolastico 2016/2017 (articolo 6, comma 3 – sexies del DL n. 91/2018 convertito con modificazioni in L. n. 21 settembre 2018, n. 108.). Dal 1° gennaio 2019 il valore del portafoglio non potrà essere superiore a 1000 euro.

Bonus docenti 2019, proroga e novità: come spenderlo e risposta alle FAQ

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione