Bonus 200 euro, accredito nello stipendio di luglio con cedolino separato. Avviso NoiPA

WhatsApp
Telegram

Dopo i dubbi dei giorni scorsi sull’arrivo o meno del bonus 200 euro nel mese di luglio, soprattutto a seguito delle segnalazioni dei nostri utenti che, vedendo l’importo della mensilità di luglio, non si sono visti addebitati l’indennità una tantum, arriva il messaggio di chiarimenti di NoiPA. Già nella giornata di ieri abbiamo anticipato che il bonus sarebbe arrivato con cedolino separato

L’avviso NoiPA:

L’indennità una tantum di 200,00 € sarà erogata in favore dei lavoratori dipendenti aventi diritto, le cui retribuzioni sono gestite dal Sistema NoiPA, entro il mese di luglio 2022 con cedolino separato.

Si precisa che l’indennità una tantum non ha alcun impatto fiscale, non è pensionabile, né rappresenta una detrazione e si sostanzia in un’erogazione di somma netta in busta paga.

Ai fini del riconoscimento dell’indennità non occorre alcun adempimento. L’importo sarà erogato automaticamente ai dipendenti che abbiano percepito una retribuzione imponibile mensile non superiore a 2.692 euro almeno per un mese e, pertanto, siano beneficiari dell’esonero contributivo di cui all’art. 1 comma 121, Legge 30 dicembre 2021, n. 234 (c.d. Legge di Bilancio 2022).
Anche tale sgravio contributivo sarà applicato a partire dalla retribuzione di agosto (con successivo riconoscimento degli arretrati da gennaio 2022).

Per chiarimenti sugli aventi diritto, i casi di recupero e ulteriori approfondimenti si invita alla consultazione della normativa di riferimento (art. 31 decreto- legge n. 50 del 17 maggio 2022 ed art. 36, comma 1, del decreto-legge n. 73 del 21 giugno 2022) e alla circolare INPS n. 73 del 24 giugno u.s.

Stipendio docenti e ATA, bonus 200 euro arriverà con cedolino a parte nel mese di luglio

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur