Bonus 200 euro, arriverà a luglio: ecco a chi non si applicherà. Fondo previsto anche per gli autonomi

WhatsApp
Telegram

Arriverà a luglio l’indennità una tantum da 200 euro per lavoratori dipendenti, pensionati e disoccupati con redditi fino a 35mila euro, prevista dal decreto legge “Aiuti” varato lunedì ma che sarà messo a punto nei dettagli tecnici in un nuovo Consiglio dei Ministri nel pomeriggio.

Secondo indiscrezioni, la nuova bozza chiarisce che il bonus non si applica ai rapporti di lavoro domestico, e prevede un fondo anche per i lavoratori autonomi. I datori di lavoro, dei settori pubblico e privato, riconoscono il bonus in via automatica e verificano in sede di conguaglio se effettivamente spetta al dipendente oppure no, e provvedono eventualmente al recupero dell’importo.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur