Bonus 200 euro, accolto Ordine del giorno di IPF per riconoscerlo ai precari

WhatsApp
Telegram

“Il governo ha accolto un nostro Ordine del giorno che valuta l’opportunità di riconoscere l’indennità una tantum a un’importante componente del personale docente, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola. Si tratta di precari con contratti scaduti a giugno del 2022 che non hanno percepito l’indennità di disoccupazione nel mese in questione e non percepiranno lo stipendio a luglio. In base alle attuali norme, esclusi dunque dalla platea dei beneficiari”: così Margherita Del Sesto e Vittoria Casa, deputate del gruppo Insieme per il Futuro.

“Sarebbe auspicabile che a questo personale – peraltro in particolare difficoltà, considerato l’ammontare del reddito abitualmente percepito e l’attuale aumento del tasso di inflazione – venisse riconosciuto il bonus di 200 euro previsto per tutti gli altri lavoratori e pensionati aventi diritto. Ne va del più elementare principio di equità: la regolarità dell’ultimo anno scolastico è passata anche per il lavoro e per il senso di responsabilità di questi dipendenti” concludono Del Sesto e Casa.

Bonus 200 euro nello stipendio di luglio, ci sarà emissione speciale? Precari esclusi, Sindacati: oltre al danno la beffa. Parlamento riveda la norma

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur