Bonino (+Europa), studiare per saper valutare correttamente

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Studiare per conoscere e saper valutare. E’ questo il messaggio di fondo lanciato da Emma Bonino durante un incontro con gli studenti nell’aula magna dell’università Bocconi.

La leader di Più Europa era stata invitata alla conferenza annuale ‘Europa: miraggio o realtà. Ai laureandi ha detto: “Se studi sei più forte per resistere alle bufale di Salvini e compagnia bella. Sai dirgli esattamente che la divisione dei poteri è alla base della democrazia. La conoscenza è un’arma di difesa, arma democratica“.

Lotta al razzismo

Come spiegato sul sito Agi.it, Emma Bonino si riferiva in maniera esplicita a ai tanti episodi di razzismo e intolleranza che si stanno ripetendo ultimamente. “Non si possono e non si devono sottovalutare gli episodi – ha spiegato Bonino – che hanno costellato questi ultimi mesi. La signora che dice ‘io accanto a lei non mi siedo perché è nero’, il caso delle mense di Lodi, o l’attacco di Grillo ai poteri del Capo dello Stato non sono una ragazzata“.

Un episodio in sé può sembrare sminuito – ha spiegato – ma se li metterete tutti insieme è allarmante La signora per bene che non si fa visitare dal ginecologo perché è nero, ed è una signora del ricco nord, credo debba allarmare tutti quanti. Come già accaduto l’assalto alla legalità porta con se sempre la ricomparsa dei fantasmi del nazionalismo e razzismo, accompagnato da bullismo tribale e di stampo squadrista – ha sottolineato – Non sono quattro chiacchiere al bar ma sono le istituzioni stesse“.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione