Bonetti: “Parlare di scienza ai bimbi dalla scuola dell’infanzia. Borse di studio per studentesse interessate alle materie Stem”

Stampa

‘Sono convinta che ci sia un legame tra la scarsa presenza delle donne nella politica italiana e la modesta presenza di diplomate e laureate nelle materie scientifiche”

“È come se la nostra società avesse eretto barriere che inducono le donne a desistere, a pensare che la matematica o la fisica non è cosa per loro così come non lo è la politica. Da matematica, da educatrice e da ministra delle Pari opportunità il mio compito è dimostrare il contrario”.

Lo dice al Messaggero, nella giornata mondiale delle bambine e delle ragazze e all’indomani di una tornata elettorale senza la presenza di candidate donne, Elena Bonetti, ministra per le Pari a opportunità e professore associato di analisi matematica all’università di Milano.

Il rinnovamento, secondo la Bonetti, ”non può prescindere dal protagonismo delle donne. Perché è più difficile trovare candidate? Perché la politica finora è stata un gioco molto maschile, un agone con i suoi modi e orari e anche un suo linguaggio divisivo, cose che tengono lontane le donne dall’impegno politico”.

Secondo la ministra esiste un parallelismo fra la scarsa presenza delle donne in politica e il numero di ragazze che si laureano in materie scientifiche. In Italia, secondo il report 2020 dell’Istat, solo una italiana su sei è laureata in materie Stem (Science, Technology, Engineeering and Mathematics):

”Anche in questo caso – aggiunge – bisogna cambiare, parlare alle ragazze, mostrare come il volto della scienza abbia in sé il femminile. Il lavoro di empowerment delle donne parte anche dall’educazione. E dall’educazione scientifica perché nel mondo dell’intelligenza artificiale non si potrà prescindere da curricula che integrano competenze nelle Stem con competenze umanistiche. Per questo abbiamo progetti che parlano di scienza ai bambini della scuola d’infanzia e borse di studio per studentesse interessate alle Stem”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur