Bonetti: le scuole devono riaprire. Dobbiamo restituire ai giovani un diritto primario

Stampa

“Le scuole devono riaprire. Non ci sono ragioni per non costruire un percorso possibile. Siamo tutti chiamati a fare la nostra parte, il governo in primo luogo ma anche tutto il Paese.

La sfida è chiara: restituire ai bambini e ai giovani un diritto primario. Quello di accedere tutti all’educazione”. Così sui social la ministra per le Pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti.

La ministra Azzolina, oggi al tavolo con la Regione Piemonte, ha ricordato che “l’obiettivo non cambia: il 14 settembre la scuola riapre e riapre per tutti. Voglio rassicurare non solo le famiglie e gli studenti ma anche tutto il personale scolastico. La data è chiara da tempo. Le risorse ci sono e sono importanti. Le linee guida sono chiare e sono state inviate da tempo. Basta polemiche e pessimismo cronico dunque”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia