Bonetti: “In caso di chiusura delle scuole pronti congedi parentali, smart working e voucher baby sitter

Stampa

 In caso di chiusure scolastiche “le famiglie devono sapere che il governo è pronto a provvedere alle necessarie reintroduzioni dei congedi parentali straordinari, retribuiti ed estesi come età, oltre allo smart working come diritto dei genitori e altri sostegni come i voucher per le baby sitter”.

Lo ha annunciato la ministra per la Famiglia e le pari Opportunità Elena Bonetti, intervenuta a Sky TG24.

“Il Mef è al lavoro per fare uscire questo provvedimento il prima possibile – ha spiegato la ministra – già in settimana dovremmo avere una risposta. Stiamo costruendo la norma con copertura retroattiva in modo tale da non lasciare buchi normativi”.

“Sulle cifre – ha aggiunto – credo vadano riproposte almeno quelle già presenti come un congedo retribuito al 50%, il diritto allo smart working e siamo al lavoro per meglio quantificare il voucher”.

Poi conclude: “Il governo è pronto e le misure si dovranno applicare sulla base dei colori delle regioni. Le proporremo nel primo provvedimento utile e avranno validita retroattiva”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur