Bonetti: dal 18 attività all’aria aperta per bimbi, non necessariamente useremo braccialetti

Stampa

La ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti è intervenuta su Skytg24 sulle misure di sicurezza da adottare per i bambini dal 18 maggio e dal 1° giugno per le attività nei centri estivi.

Mi ero presa l’impegno e tutto il Governo se l’era preso che non ci saremmo scordati dei centri estivi e così è stato: abbiamo chiuso un percorso di linee guida. Il comitato tecnico scientifico ha confermato la possibilità di trovare delle modalità sicure per i centri estivi, per le attività di gioco per i bambini sopra i tre anni. Oggi nel consiglio dei ministri discuteremo di questo.

Già dal 18 si possono aprire delle attività all’aria aperta nei parchi e dal primo giugno le attività organizzate per i più piccoli. Investiamo 185 milioni per i centri estivi, non è mai stato fatto un investimento di questo genere nel Paese. È un primo passo di ripartenza“, ha spiegato la ministra, sottolineando che “non necessariamente useremo i braccialetti elettronici”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia