Bonetti: centri estivi aprono da metà giugno, mascherina se si in luogo chiuso

Stampa

A Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Elena Bonetti, ministra per la Famiglia e le Pari Opportunità, torna sui centri estivi e assicura la loro apertura da metà giugno.

I centri estivi aprono a metà giugno, sono di tantissime tipologie, musica teatro, oratori, molte sono all’aria aperta”.

Sull’utilizzo della mascherina la ministra spiega: “Dipende da luogo dove si svolge l’attività: se sono in una stanza tutti stretti devo avere la mascherina, se possono mantenere una distanza fisica adeguata di almeno un metro la mascherina se la possono togliere. Se è un luogo chiuso anche dai sei anni la devono avere, ma queste sono le linee guida generali che abbiamo tutti noi, a prescindere dal centro estivo, che riguardano la socialità“.

Sul Family act Bonetti sottolinea: “Andrà spero al prossimo Consiglio dei Ministri, è una questione di valutazione tecnica il nodo sostanziale. Sono contenta che sia ritenuto interessante: il Family act vuole essere quel progetto di riforma per le politiche familiari del nostro Paese che mi permetto di dire, dopo l’esperienza di questa pandemia, sono ancora più necessarie. Perché abbiamo visto che non avevamo strumenti per reggere a questo tipo di crisi sistemica“.

Stampa

Eurosofia, scopri un modo nuovo e creativo per approcciarti all’arte: “Il metodo del diario visivo” ideato da Federica Ciribì