Bonaccini (Emilia Romagna): no regionalizzazione scuola e docenti regionali

WhatsApp
Telegram
Differimento presa di servizio

Il presidente dell’Emilia Romagna Bonaccini è intervenuto sul tema dell’autonomia differenziata.

Lo ha fatto nel corso di un’intervista rilasciata per la trasmissione “PresaDiretta” su Rai3, come riferisce Askanews.

Bonaccini ha ricordato che l’Emilia Romagna non ha chiesto tutte le 23 competenze.

Quanto alla scuola, ha ribadito di essere contrario ad una scuola regionalizzata: “Io sono contrario a 20 scuole regionali. Loro (Veneto e Lombardia) chiedono gli insegnanti che diventino dipendenti della Regione. Per me è un errore”.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito