Bologna, 18 casi in una scuola: attivata didattica a distanza e tamponi per tutti

Stampa

Registrati 18 casi di positività in un istituto superiore nel Bolognese. I casi – spiega l’Ansa- riguardano studenti che frequentano 5 classi diverse della scuola.

Per questo con l’Amministrazione della cittadina emiliana e i dirigenti scolastici, è stata decisa l’interruzione della didattica in presenza per tutelare gli studenti e le loro famiglie. Da domani gli alunni delle classi coinvolte saranno posti in quarantena. L’Istituto ha disposto che la didattica prosegua a distanza per tutti gli studenti mentre il Dipartimento di Sanità Pubblica si è attivato per la presa in carico dei soggetti positivi e dei rispettivi contatti stretti scolastici: compagni di classe e personale docente.

E’ stata prevista una giornata di screening dell’intera comunità scolastica mediante tampone naso-faringeo.

Stampa

Eurosofia, scopri un modo nuovo e creativo per approcciarti all’arte: “Il metodo del diario visivo” ideato da Federica Ciribì