Bocciatura, Rossi Doria: quanto è utile? Fedeli: deve essere un’eccezione come prevede il nuovo sistema di valutazione

Stampa
valutazione

Presentato, oggi, al Miur il documento finale della Cabina di regia sulla dispersione scolastica.

Dispersione scolastica, presentato documento finale Cabina di regia: Italia vicina all’obiettivo Europa 2020

Nel corso della presentazione, l’ex sottosegretario Marco Rossi Doria, come riferisce l’Ansa, si è chiesto quanto sia utile la bocciatura e le conseguenze che la medesima può avere.

Una cosa è bocciare alunni, le cui famiglie sono in grado di aiutare i figli a recuperare (com’è successo allo stesso ex Sottosegretario), un’altra quando ad essere bocciati sono studenti appartenenti a famiglie povere.

Compito della Scuola, pertanto, è quello di riflettere sulle conseguenze che può avere una non ammissione alla classe successiva.

Il ministro Fedeli, da parte sua, ha affermato che  la sua idea in merito è stata esplicitata nel decreto legislativo n. 62/2017, sulla base del quale la bocciatura, seppure non vietata, costituisce un’eccezione.

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia