Bocciati i libri di storia sulla questione ebraica

di redazione
ipsef

Ieri si è svolto a Milano, promosso da i "Figli della Shoah" e dal "Centro di documentazione ebraica contemporanea", un convegno dal titolo: "Insegnare oggi la Shoah".

Ieri si è svolto a Milano, promosso da i "Figli della Shoah" e dal "Centro di documentazione ebraica contemporanea", un convegno dal titolo: "Insegnare oggi la Shoah".

Bocciati i manuali di storia, lacunosi ed oscurantisti. Secondo il giudizio di alcuni esperti intervenuti durante il dibattito.

Si denuncia, in particolare, la marginalità assegnata alle leggi razziali nel periodo Mussoliniano, presentati come una decisione nata dalla sudditanza nei confronti della Germania.

Insomma, ricordare la Shoah soltanto il 27 gennaio non serve.

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare