Bocchino (ILIC): Governo finge di avere bacchetta magica e crea aspettative

WhatsApp
Telegram

"Questo è un Governo schizofrenico, non adatto al ruolo che ricopre, perché finge di avere la bacchetta magica e poi crea solo false aspettative nei lavoratori e forte instabilità nel Paese".

"Questo è un Governo schizofrenico, non adatto al ruolo che ricopre, perché finge di avere la bacchetta magica e poi crea solo false aspettative nei lavoratori e forte instabilità nel Paese".

Lo ha dichiarato il senatore di Italia Lavori In Corso (ILIC), Fabrizio Bocchino, vicepresidente della commissione Istruzione di Palazzo Madama, che ha aggiunto:

"Da mesi l'esecutivo proclama di avere trovato la soluzione a tutti i mali della scuola: termine del precariato, istituzione dell'organico funzionale, superamento degli scatti stipendiali basati sull' anzianità, inserimento di scatti fondati sul merito, revisione delle classi di concorso e così via, ma oggi in realtà è tutto rimesso drammaticamente in discussione".

"La scelta di utilizzare il ddl invece che il Dl, così come aveva annunciato appena qualche giorno fa il Ministro Giannini in Commissione istruzione al Senato, crea forti incertezze sulla stabilizzazione dei precari, illusi di potere entrare di ruolo direttamente a settembre. E' ora più che mai necessaria una riforma che parta dalle fondamenta come nel DDL, di cui sono primo firmatario, che istituisce un servizio nazionale di istruzione alunno-centrico".

"E' ora che si intervenga con un dl per stabilizzare i precari, così come stabilito dalla sentenza della Corte europea, e successivamente – ha concluso Bocchino – con un piano triennale di assunzioni realistico che fissi il numero massimo di alunni per classe, superando una volta per tutte le cosiddette classi pollaio".

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff