Blocco stipendio fino 2016. Delrio: “lo abbiamo appreso dai giornali”, ma il dossier c’è. 80 euro dubbi sull’estensione

Di
Stampa

redazione – Sul blocco degli scatti di anzianità per il prossimo biennio trapelato dalla stampa, interviene Delrio. Il sottosegretario di Palazzo Chigi ha dubbi sull’estendibilità degli 80 euro.

redazione – Sul blocco degli scatti di anzianità per il prossimo biennio trapelato dalla stampa, interviene Delrio. Il sottosegretario di Palazzo Chigi ha dubbi sull’estendibilità degli 80 euro.

"E’ un altro dossier mai arrivato a palazzo Chigi. l’abbiamo letto dai giornali", afferma il Sottosegretario Delrio interrogato da Repubblica relativamente alla faccenda del blocco degli scatti stipendiali fino al 2016.

Due giorni fa, infatti, il Messaggero ha pubblicato la notizia di un dossier che contiene un ulteriore blocco degli stipendi per i dipendenti pubblici per ulteriori due anni, fino al 2016.

Ricordiamo che gli stipendi dei dipendenti pubblici sono bloccati dal 2010 e che il personale della scuola ha aggirato il blocco, almeno fino al 2012, grazie al taglio del MOF.

Adesso la notizia di un ulteriore blocco, che non viene smentita dall’intervista di Delrio, il dossier esiste, anche se non è arrivato a Palazzo Chigi. Nell’intervista non si specifica se sarà preso in considerazione o meno.

Altra questione riguarda gli 80 euro in busta paga derivanti dal taglio Irpef.

Oggi, Renzi ha chiaramente dichiarato di avere l’intenzione di estendere il bonus, oltre a renderlo strutturale.

Delrio da un lato conferma l’intenzione di renderlo strutturale, ma pone dubbi sull’estendibilità ad altre fasce di reddito rispetto a quelle già previste. "Si farà il possibile. -ha detto –  Intanto manteniamo la promessa di renderli strutturali per chi già ne ha goduto nel 2014".

Rischio blocco contratti fino al 2020? Un indizio nel DEF di Renzi. Con quali soldi si pagherà il merito?

80 euro in più? Saranno per sempre. Parola di Renzi

Renzi: "29 agosto riforma", scuola asset strategico. 1 miliardo di investimento

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur