Bloccato il concorso a DS della Campania per incompatibilità di una commissione esaminatrice

Stampa

Red – Sospeso improvvisamente il concorso a DS della Campania durante gli orali per un ricorso presentato da alcuni candidati esclusi.

Red – Sospeso improvvisamente il concorso a DS della Campania durante gli orali per un ricorso presentato da alcuni candidati esclusi.

Le motivazioni ci vengono spiegate dall’Avv. Marotta, che ha patrocinato il ricorso "Un componente della commissione risultava Dirigente Scolastico referente ufficiale di una sindacato, un altro componente della Commissione aveva fatto parte del comitato scientifico ed era stato docente di un corso di preparazione al concorso, organizzato da un ente nazionale; un altro componente della commissione aveva effettuato un master di preparazione al concorso e tra i partecipanti al master ben nove candidati hanno superato le prove scritte del concorso. 
I ricorrenti hanno altresì dimostrato che alcuni componenti della commissione erano legati ai candidati da rapporti di colleganza e stretta collaborazione. 
Alcuni candidati infatti erano vicari o collaboratori di un Dirigente Scolastico che faceva parte della commissione"
 
Per questi motivi il Tar Campania in via cautelare ha disposto la sospensione della procedura concorsuale, bloccando quindi le operazioni in atto di svolgimento della prova orale del concorso, onerando i ricorrenti di notificare il ricorso a tutti i candidati ammessi all’orale e fissando l’udienza di merito per il 03 luglio 2013. 
 

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!