Blitz a sorpresa di Conte in una scuola: “Se perdiamo sfida del Recovery Fund avete diritto a mandarci a casa”

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha visitato l’Istituto superiore “De Gasperi- Battaglia” di Norcia.

“È bello vedere che anche a livello europeo abbiano chiamato il grande piano di intervento per i paesi più sofferenti ‘Next generation eu’, è un progetto per voi. Tutti stanno mettendo a punto i piani, il nostro è già in fase avanzata di studio e approfondimento ed è dedicato a voi. Se noi perderemo questa sfida, voi avete il diritto di mandarci a casa”, ha detto Conte ai ragazzi.

“Abbiamo lavorato per assicurare che questo anno scolastico possa svolgersi con didattica in presenza. Siamo consapevoli delle criticità e abbiamo lavorato tanto e continueremo a farlo per superarle mano a mano che si presenteranno. Abbiamo predisposto una serie di regole e precauzioni, di impegni finanziari – ha aggiunto – ma anche di dedizione personale e professionale di tantissimi, di tutti coloro che partecipano a questo sforzo collettivo”.

Poi ha commentato: “Che bei banchi, che belle sedie… cosa state studiando”, affacciandosi a sorpresa da una finestra dell’istituto. “Filosofia…”, ha risposto una docente. “Una delle mie materie preferite”, ha aggiunto Conte. Il premier, poi, ha chiesto se tutto fosse in ordine e se le mascherine fossero arrivate a destinazione. “Tutto ok, presidente”, ha rassicurato una professoressa interrompendo la lezione.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia