Bimbo morto a Milano, maestre a giudizio con rito ordinario: prima udienza il 3 dicembre

Stampa

Fissata per il 3 dicembre l’udienza preliminare davanti al gup Elisabetta Meyer a carico di due maestre accusate di concorso in omicidio colposo per la morte del bimbo di quasi 6 anni che il 18 ottobre del 2019 precipitò nella tromba delle scale di una scuola, a Milano

Il giudice, quel giorno, dovrà anche decidere se accogliere la proposta di patteggiamento a un anno e 10 mesi da parte della bidella, avanzata dalla sua difesa in accordo con la Procura.

Il piccolo, che a dicembre avrebbe compiuto 6 anni, invece di rientrare in classe – dopo essere stato mandato in bagno – ha usato una sedia con le rotelle, già presente nel corridoio, per arrampicarsi sul corrimano e quando ha scorto una classe che al piano di sotto stava uscendo dall’aula si è incuriosito, si è sporto eccessivamente finendo per perdere l’equilibrio.

Il bimbo, precipitato da un’altezza di oltre 11 metri era stato ricoverato in rianimazione all’ospedale Niguarda dove è deceduto quattro giorni dopo.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese