Bimbo autistico denigrato su chat, Sasso: “Andrà in altra scuola, avviata inchiesta disciplinare”

WhatsApp
Telegram

“Stamattina ho ricevuto la mamma del bambino autistico deriso e sbeffeggiato dalle maestre in chat. Stiamo per trovare un’altra scuola dove Luca potra’ tornare a fare lezione”.

Lo ha detto il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso a Sky Tg24. “Sulla vicenda c’è una denuncia, e il ministero dell’Istruzione ha avviato un’inchiesta disciplinare interna. Ma per questo ci sono dei tempi”  e intanto “il bambino da due settimane andava a scuola. La settimana prossima potrò accompagnarlo insieme alla madre nella nuova scuola”, ha affermato Sasso.

Sasso ha anche aggiunto che, insieme all’Ufficio scolastico regionale del Lazio, si sta predisponendo il trasferimento dell’alunno in un altro istituto, perché “da due settimane il bambino non andava a scuola perché la mamma non si fidava più degli insegnanti”.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato