Bimbi positivi, ma asintomatici hanno carica virale bassa. Lo studio americano

Stampa

I bambini (da 0 a 17 anni) con il coronavirus ma asintomatici hanno una bassa carica virale (al contrario di quanto si è visto negli adulti senza sintomi) e quindi potrebbero non rappresentare un reale pericolo per esempio nel contesto scolastico, qualora frequentassero la scuola in caso di infezione non diagnosticata mediante tampone.

Lo rivela uno studio condotto in 9 ospedali pediatrici, che ha coinvolto 339 bambini asintomatici e 478 con sintomi, tutti di età compresa tra 0 e 17 anni. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Clinical Microbiology e coordinato da esperti della Harvard Medical School di Boston. Si tratta della più ampia ricerca mai fatta finora sulla carica virale di bambini positivi.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia