Bimbi in ginocchio a scuola, Toti: “Non è foto fake, ci sono almeno cinque classi così”

Stampa

“Sono almeno cinque le classi della scuola primaria Mazzini di Genova Castelletto dove il primo giorno di scuola i bambini hanno scritto in ginocchio perché senza banchi”.

Lo afferma il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, tramite il proprio account Facebook.

“Purtroppo non è l’unico caso e non mi pare, guardando anche le altre foto che ho, che fosse un gioco – commenta –. Non siamo noi a dire che la foto è vera, è la scuola stessa che lo conferma. Comunque in certe occasioni basterebbe chiedere scusa. O bastava comprare i banchi per tempo”.

A ridimensionare l’episodio, in serata, interviene il dirigente scolastico dell’istituto, il Castelletto di Genova, che spiega: “I banchi, ordinati con largo anticipo, arriveranno domani pomeriggio e nel primo giorno di scuola, che è stato un giorno di festa, abbiamo solo evitato di rimettere quelli vecchi”.

“La foto ritrae bambini che, durante una attività didattica stanno disegnando sereni in libertà: una ingenuità da parte dell’insegnante farla girare ma sbagliato e grave strumentalizzarla, strumentalizzando, con essa, soprattutto i bambini”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur